SEO SEM

SEO e SEM: cosa sono e in cosa differiscono

Chiunque abbia un sito web, desidera che questo venga trovato e visitato da più persone possibili. I motori di ricerca, come Google, sono una validissima fonte di traffico per i siti web, ma la concorrenza è tanta, come si può emergere tra milioni di risultati?

Con ogni probabilità avrai sentito parlare di SEO, ma di cosa si tratta? Ci sono, va detto, anche molte altre sigle, che spesso restano piuttosto oscure per l’utente comune, anche se ben informato, tra queste SEM.

Cosa sono SEO e SEM, si tratta di cose diverse e in che modo? Cerchiamo di dare una risposta chiara, semplice e definitiva.

SEO sta per search engine optimization, ovvero ottimizzazione per i motori di ricerca. Questa ottimizzazione può essere interna al sito e/o esterna. Si parla di ottimizzazione interna quando si interviene sulla struttura del sito e sui suoi contenuti. Le cose che si possono fare, migliorare, ottimizzare sono veramente tante. Non ultima anche l’esperienza d’uso dell’utente, spesso troppo sottovalutata.

SEM sta per search engine marketing, ovvero la promozione di un sito web sui motori di ricerca, attraverso, ad esempio delle campagne pubblicitarie, basate su specifiche parole chiave.

Chi si occupa di SEO, in genere sfrutta i risultati organici dei motori di ricerca, per ricevere traffico, da convertire poi in clienti e di conseguenza in guadagno. Chi punta sulla SEM in genere paga per farsi trovare e quindi ricevere visitatori in target.

Le due cose spesso vengono affiancate per avere migliori risultati. Tutti odiano il traffico dell’ora di punta, ma quando si tratta di fare affari online, il termine traffico ha un suono decisamente più dolce.

Negli ultimi anni, è bene dirlo, stanno poi avendo un peso sempre più rilevante nella visibilità online anche i più noti ed utilizzati social network. Non puntate quindi solo su SEO e/o SEM, ma anche su strategie social che possono portare non pochi benefici al vostro brand.